Pride bag: insieme contro le discriminazioni

Prendi questa borsa e prendi posizione: per ogni bag venduta, 50 centesimi saranno devoluti all’Arcigay
Questo progetto è sostenuto dall'1% della spesa a marchio Coop dei nostri soci

Il progetto

Lo storico logo Coop a giugno, per il secondo anno consevutivo, si colora di diritti e libertà, attraverso le tinte dell’arcobaleno, simbolo di pace, di armonia e di inclusività per eccellenza.

Una presa di posizione contro ogni forma di discriminazione che potrai portare letteralmente con te, diffondendone il messaggio positivo, grazie alla nuova shopper di tela biologica realizzata da Coop, per affermare la libertà di ogni individuo di essere chi vuole e di amare chi desidera. 

Da metà giugno, in occasione del mese del Pride, e fino a fine settembre troverai nei nostri negozi la borsa in cotone con il logo Coop nei colori arcobaleno, per sostenere e rivendicare insieme i diritti della comunità LGBTQI+.

L’azione si colloca all’interno della campagna “Close the Gap - riduciamo le differenze” promossa da Coop sulla parità di genere e l’inclusione, e si declina attorno al tema dei diritti LGBT+ (persone lesbiche, gay, bisessuali e transgender). Infatti, per ogni bag venduta, 50 centesimi saranno devoluti all’Arcigay a sostegno del progetto “#hoqualcosadadirvi”, una campagna di comunicazione che valorizza il momento del coming out.

E tu, hai già preso una posizione?

Dalla parte della comunità

Se sei socio, quando compri i prodotti a marchio Coop la tua scelta diventa un valore concreto per la tua comunità, perché attraverso l'1% dei tuoi acquisti contribuisci ai progetti e alle iniziative sociali, culturali ed ambientali che la Cooperativa sostiene e promuove sul territorio. I prodotti a marchio Coop sono buoni, convenienti e fanno bene a tutti!

Inserisci ora il codice OTP che trovi nel messaggio SMS che ti è stato inviato.
Non hai ricevuto l'SMS?
Richiedi nuovo invio
Richiesta effettuata con successo
Non hai ricevuto l'SMS? Chiedi un altro codice

Non ricevi più SMS sul quel numero?

Recati in negozio e comunica a sportello il nuovo numero per poter riabilitare la funzionalità OTP. Questo passaggio è necessario per garantire la sicurezza delle future operazioni che svolgerai.

Operazione completata con successo