OLIO SU TELA

Natura morta (1720 ca.)

Palazzo Farnese – Pinacoteca dei Musei Civici, Piacenza

Due nature morte dalla straordinaria vitalità del piacentino Felice Boselli

REGIONE

Emilia-Romagna

SI E' VOTATO

DAL 15 settembre al 14 ottobre

8.271 VOTI 55%

L'opera e il suo restauro

Grazie al tuo contributo è in corso il restauro di questa opera d’arte

Le fasi del restauro in sintesi

  • Indagini preliminari a infrarosso, a contrasto
  • Pulitura
  • Eventuale reintegro della tela
  • Ritocco pittorico
  • Applicazione di un protettivo neutro

Stato di avanzamento dei lavori
15/10/2021

toggle

Dettagli opera

Storia dell'opera

Due dipinti di ottima qualità del piacentino Felice Boselli. Nel primo al centro della tela predomina il colore rosso sfavillante dei pesci, contornati dai verdi della verdura. La luce che tocca il giallo del limone permette di sentirne la superficie rugosa. Il barbagianni e il gatto, realizzati alle estremità del dipinto, chiudono questa composizione dalla pennellata veloce e corposa. Nel secondo dipinto i toni caldi variati sul monocromo rossiccio grazie alla modulazione della luce presentano elementi poveri come alcune rape, già rappresentate in precedenza da Boselli, e un limone sbucciato. Sono loro i veri protagonisti di questa tela, in quanto valorizzati dalla luce. La gazza in cima alla composizione sembra guardare con preoccupazione i fagiani, pensando alla loro fine. Il gruppo dei soggetti rappresentati si fonde con il paesaggio circostante attraverso calde e corpose pennellate.

Le caratteristiche del restauro in sintesi

L’intervento prevede delle indagini preliminari per valutare lo stato delle due tele, a cui seguirà un’attenta ripulitura e un eventuale reintegro delle tele. Successivamente con l’intervento pittorico si renderà omogenea la cromatura dei colori, per concludere con l’applicazione di un protettivo neutro per proteggere i due quadri.



QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE

Alcuni cookie sono tecnici perchè necessari al corretto funzionamento del sito, altri cookie sono di profilazione per assicurare un’esperienza di visita coerente con i tuoi gusti, e altri sono di Terze Parti. Maggiori informazioni anche riguardo il loro monitoraggio e  disabilitazione sono disponibili nella Cookie Policy

 

Clicca su Accetta o naviga il sito per dare il tuo consenso all’uso dei cookie

Inserisci ora il codice OTP che trovi nel messaggio SMS che ti è stato inviato.
Non hai ricevuto l'SMS?
Richiedi nuovo invio
Richiesta effettuata con successo
Non hai ricevuto l'SMS? Chiedi un altro codice

Non ricevi più SMS sul quel numero?

Recati in negozio e comunica a sportello il nuovo numero per poter riabilitare la funzionalità OTP. Questo passaggio è necessario per garantire la sicurezza delle future operazioni che svolgerai.

Operazione completata con successo