Prodotto Consumo Consigli 11 aprile 2018

Sei idee per una merenda sana e gustosa

Spuntini semplici, veloci e genuini per ricaricare le batterie a metà pomeriggio

A chi non è mai capitato, quando il pranzo è ormai un ricordo e la cena ancora un miraggio, di scrutare tra i ripiani del frigo e domandarsi cosa mangiare per merenda? Be’, molte volte abbiamo tutto sotto gli occhi ma, accecati dalla fame, non ce ne accorgiamo.

È facile, così, che la scelta ricada su snack e merendine pronte da scartare, per poi rimettersi subito a studiare o a lavorare. Invece l’ideale sarebbe fare una bella pausa di metà pomeriggio, lunga il giusto, e approfittarne per addentare qualcosa di leggero sì, ma energetico quanto basta per non arrivare affamati come dei lupi all’ora di cena.

Tra gli opposti estremismi del rituale del tè, rigorosamente alle cinque in punto, e del pacchetto di crackers, pratico e leggero, ma decisamente sbrigativo, c'è un mondo di possibilità per una merenda pomeridiana gustosa e genuina. Bastano pochi ingredienti presenti in tutte le case per preparare delle merende che non faranno rimpiangere gli snack confezionati, e a volte sono anche altrettanto comode da portare a scuola o in ufficio.

Sia per gli amanti del dolce, sia per chi preferisce la merenda salata, ecco allora alcune idee da provare quando non sai cosa preparare per merenda:

  1. Pane e olio. Partiamo proprio dalle basi: una bella fetta di pane con un filo di  olio extra vergine d'oliva e un pizzico di sale è già un'ottima merenda. Con un pomodoro schiacciato sopra, diventa un capolavoro. Semplice, gustosa, si prepara in cinque minuti e piace a tutti, grandi e bambini
  2. Pane e burro. Come pane e olio, anche pane e burro è una base da cui partire, e va bene per merende dolci e salate: basta metterci un pizzico di zucchero, oppure di sale, a seconda dei gusti. Da provare pane burro e alici: può far storcere il naso a qualcuno, ma chi ama la merenda salata non se ne pentirà.
  3. Pane e companatico. Come resistere a una fetta di pane e formaggio? Merenda rustica della tradizione contadina, il pane accompagnato da salumi e formaggi è uno spuntino saporito che per secoli ha tenuto in piedi gli uomini nei campi. E se una fetta di pane non sazia, basta tagliarne un’altra per farsi un panino: formaggi e affettati sono le farciture più comuni, ma i più fantasiosi possono azzardare anche qualche idea gourmet. Per chi preferisce il dolce, invece, un grande classico: pane e marmellata alla fragola, o ai frutti di bosco.
  4. Focaccia. Nel mondo dei prodotti da forno italiani, la focaccia è un discorso a sé. Dalla focaccia genovese, semplice semplice, alle focacce pugliesi, ben condite con olive e pomodori, ogni regione ha la sua focaccia. Basta fare un salto in panificio per fare merenda con il più tradizionale degli street food italiani, ed è anche semplicissima da fare in casa, con la farina giusta.
  5. Yogurt. Bianco o alla frutta, lo yogurt è un prodotto legato alla storia e alla cultura del Mediterraneo. Arrivato dall’Oriente, ormai è una presenza fissa nei frigoriferi di tutto il mondo. Ideale per una merenda sana, nutriente e gustosa, può essere arricchito con pezzi di frutta fresca o secca. E dopo mangiato, con i vasetti vuoti si possono fare tante cose
  6. Zabaione. Per fare lo zabaione servono pochi ingredienti: tuorli, zucchero e un po’ di vino dolce. Si prepara in pochi minuti, ed è buono e molto energetico. Si può anche preparare una versione analcolica per i bambini, con il latte al posto del vino. Ma attenzione: le uova devono essere freschissime.

E se dopo tutte queste idee ancora sei lì che ti chiedi cosa mangiare per merenda, non dimenticare che un frutto fresco di stagione è la merenda più sana e gustosa di tutte.

 

Vuoi scoprire altri articoli come questo?

Leggi tutte le notizie


QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE

Alcuni cookie sono tecnici perchè necessari al corretto funzionamento del sito, altri cookie sono di profilazione per assicurare un’esperienza di visita coerente con i tuoi gusti, e altri sono di Terze Parti. Maggiori informazioni anche riguardo il loro monitoraggio e  disabilitazione sono disponibili nella Cookie Policy

 

Clicca su Accetta o scorri verso il basso la pagina per dare il tuo consenso all’uso dei cookie