Ad alta voce

Esplorazioni culturali, tra teatro, musica, letteratura, storia, scienza, attualità Scopri di più
Questo progetto è sostenuto dall'1% della spesa a marchio Coop dei nostri soci

Il progetto

Si conferma anche nel 2022 la nuova formula di Ad alta voce, la rassegna culturale di Coop Alleanza 3.0 che sarà, come nel 2021, online, dove su vari canali potremo godere di una selezione di contenuti esclusivi, in collaborazione con i principali festival e le manifestazioni culturali italiane. Un format il cui pregio è di restituire una narrazione continuativa dell'Italia della cultura, lungo l'intero anno, tra teatro, musica, letteratura, storia, scienza, attualità, e altro ancora. Si consolida dunque l'idea di promuovere le esplorazioni culturali in direzioni diverse, per avere uno sguardo nuovo e attuale sul mondo della cultura.

Giunta al ventiduesimo anno di vita, Ad alta voce ha coinvolto in questi anni oltre 800 autori in un mosaico di città italiane. Dai lontani esordi, nel 2001, in cui artisti, attori, scrittori, giornalisti e protagonisti della società civile portavano il piacere della lettura nelle strade, nelle piazze, nelle mense dei poveri e persino nelle lavanderie e nelle pescherie, nonché nei supermercati, si è tasformata per abbracciare il cambiamento, a partire dall'accogliere la dimensione digitale, fino a divenire essa stessa una sorta di "festival dei festival".

Anche nel 2022 il giro d'Italia della cultura sarà ricco di interesse. La prima tappa è a giugno con il Cicap fest a Padova (il festival della scienza e della curiosità). Si continuerà così, da nord a sud nei territori della Cooperativa, "dando voce" ai più importanti eventi in calendario.

Seguici alla scoperta di nuove passioni su www.adaltavoce.it e sui canali social della rassegna

 

 

Le passate edizioni

2021

Nel 2021 Ad alta voce ha cambiato pelle e si è trasformata in rassegna culturaleun nuovo anno all'insegna della cultura, in una formula inedita. Ad alta voce infatti è diventata tanti festival: tanti quanti ne ha incontrati nel suo viaggio, tra quelli più importanti del panorama culturale italiano. Le esplorazioni culturali dei festival e la raccolta delle voci e delle testimonianze sono confluite in un appuntamento fruibile sia in presenza sia in streaming il 24 ottobre a Bologna: un momento di sintesi, riflessione e condivisione con tutto il pubblico di Ad alta voce per costruire insieme nuovi orizzonti culturali.

Leggi tutto
2020

In quest’anno, segnato dall’emergenza Coronavirus, ci siamo trovati alle prese con i tanti interrogativi sorti dal dovere ripensare noi stessi e gli altri in un mondo nuovo. La complessità del far convivere la ripresa dell’attività umana, sociale ed economica con la permanenza di un nemico invisibile ma sempre presente, e le conseguenze che ciò ha avuto su abitudini, costumi ed equilibri sociali: un mondo dove il distanziamento fisico rischiava di diventare distanziamento sociale e moltiplicatore di disuguaglianze. In questa realtà così profondamente cambiata, ancora una volta la cultura è stata per noi la chiave per interpretare e costruire il futuro: veicolo di coesione sociale e con un ruolo cardine nel processo di superamento delle distanze dettate dall’inedita gestione degli spazi condivisi; nel costruire relazioni con l’altro, che ora era “a distanza di un metro” da noi.

Leggi tutto
2019

Nel 2019 Ad alta voce è sbarcato a Rimini dal 18 al 20 ottobre, per parlare dei mille volti della città in una tre giorni che ha avuto come protagonista la città stessa: abbiamo provato a Immagimare il nostro futuro, per svelarne nuovi orizzonti. Da Guido Catalano ad Annamaria Testa, da La Rappresentante di Lista a Salvatore Aranzulla: ecco alcuni degli ospiti che hanno partecipato, popolando Rimini per una tre giorni tra il Teatro Galli, il Cinema Fulgor e alcuni luoghi simbolo della città malatestiana. Scopri tutte le date, i protagonisti, gli eventi su www.adaltavoce.it

Leggi tutto
IL TUO SOSTEGNO PER AD ALTA VOCE Fai viaggiare la cultura attraverso la parola insieme a noi

Dalla parte della comunità

Se sei socio, quando compri i prodotti a marchio Coop la tua scelta diventa un valore concreto per la tua comunità, perché attraverso l'1% dei tuoi acquisti contribuisci ai progetti e alle iniziative sociali, culturali ed ambientali che la Cooperativa sostiene e promuove sul territorio. I prodotti a marchio Coop sono buoni, convenienti e fanno bene a tutti!

Inserisci ora il codice OTP che trovi nel messaggio SMS che ti è stato inviato.
Non hai ricevuto l'SMS?
Richiedi nuovo invio
Richiesta effettuata con successo
Non hai ricevuto l'SMS? Chiedi un altro codice

Non ricevi più SMS sul quel numero?

Recati in negozio e comunica a sportello il nuovo numero per poter riabilitare la funzionalità OTP. Questo passaggio è necessario per garantire la sicurezza delle future operazioni che svolgerai.

Operazione completata con successo