Ambiente

Ogni ape conta

Ci impegniamo a difendere la biodiversità e a studiare, sperimentare e diffondere nuove pratiche per un’agricoltura più sostenibile
Il progetto è sostenuto dai soci con gli acquisti delle linee:

Il progetto

Piccole, gialle, sempre indaffarate: le api sono le minuscole operaie di un mondo fantastico, fatto di cooperazione e super organizzato. Volano di fiore in fiore e, trasportando il polline dall’uno all’altro, sono veri e propri “diffusori di vita” essenziali per l’equilibrio naturale del pianeta. Basti pensare che oltre il 70% del cibo che mangiamo dipende dalla loro attività di impollinazione.

Eppure sono in pericolo a causa nostra e corrono il rischio di scomparire. Negli ultimi 27 anni si è registrato un calo del 75% della loro popolazione, e dal 2006 a oggi un aumento di mortalità del 26% causato dall’uso massiccio dei pesticidi chimici e da altri fattori nocivi, come l’inquinamento. Ad essere in pericolo sono sia le api “sociali” (che producono miele) sia le “solitarie” (senza pungiglione-impollinatrici).

Coop si impegna a rafforzare il proprio impegno a favore di queste meravigliose operaie della natura: difendere la biodiversità è un valore fondante per Coop, da anni impegnata nella lotta per la riduzione di erbicidi e pesticidi. A partire dei campi, fino alle nostre tavole: per Coop, la tracciabilità e la sicurezza degli alimenti è al centro di un impegno unico, anche grazie al suo laboratorio di analisi del DNA.

Nella frutta e verdura a produzione integrata a marchio Coop, ad esempio, si adottano buone pratiche agricole per contribuire alla salvaguardia e allo sviluppo degli insetti utili come gli impollinatori, tra cui le api, sia di quelli “sentinella” che ci dicono se un ambiente è equilibrato (grilli, libellule, coccinelle): tra queste, la realizzazione di siepi, filari alberati, aree boscate, semina di fiori polliniferi attorno alle aree coltivate, specchi d’acqua.

Altrettanto positiva per il mondo delle api è l’adozione dell’agricoltura biologica. Dal 2010, Coop limita per frutta e verdura a marchio l’uso di neonicotinoidi (molecole considerante responsabili della moria di api) e nel 2019 ha richiesto ai propri fornitori l’eliminazione del glifosato, molecola critica soprattutto questi insetti.

Da maggio prenderanno il via anche nuove attività in nome della biodiversità ambientale, con l’identificazione e la promozione di buone pratiche per il benessere delle api, per la loro tutela e quella dei pronubi selvatici. Si tratta di un progetto innovativo, pluriennale, che Coop svolgerà con LifeGate e Università di Bologna: ancora una volta, saranno coinvolti i tanti attori delle filiere produttive ortofrutticole a marchio Coop, sensibilizzando allo stesso tempo gli agricoltori su diversi temi: dalla salvaguardia della biodiversità e della sostenibilità ambientale, all’importanza dell’impollinazione e della presenza degli insetti utili nei propri campi, perché le produzioni siano migliori per quantità e qualità.

Costruendo, insieme, percorsi per far conoscere e valorizzare i prodotti agricoli realizzati in modo più sostenibile, dalla parte delle api. Oltre ad allevare e tutelare un miliardo di api, sia da miele che selvatiche, il progetto avvierà una ricerca scientifica su larga scala che coinvolge per la prima volta grande distribuzione, oltre un centinaio di aziende agricole ed apicoltori, e le università. Coop chiederà infatti di inserire durante la fioritura arnie gestite da Conapi, l’impresa cooperativa fra apicoltori soci a carattere nazionale più grande d’Italia, per favorire l’attività impollinatrice delle api, e ottenere miele e altri prodotti di migliore qualità.

Per condurre attività di osservazione e ricerca scientifica anche sulle api solitarie, verranno diffuse oltre un migliaio di “casette” per ospitarle: le api solitarie, dette anche osmie, sono estremamente gentili e i maschi non possiedono il pungiglione. Ospitandole, le aiuteremo a svolgere il loro ruolo di impollinatrici che è di estrema importanza nel delicato equilibrio naturale.

Inoltre, grazie alla nuova Raccolta punti 2021, i soci di Coop Alleanza 3.0 possono sostenere l’installazione di arnie, nidi e rifugi per api e altri insetti impollinatori donando, anche online, i propri punti a partire da un minimo di 100, equivalenti al valore di 1 euro.

Attiva Per te e risparmia!

Sei socio? Attiva subito Per te e ottieni tanti vantaggi e opportunità di risparmio. Le promozioni avranno al centro i prodotti a marchio Coop e ti aiuteranno a raccogliere più velocemente i punti della raccolta, oppure a utilizzarli risparmiando.

QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE

Alcuni cookie sono tecnici perchè necessari al corretto funzionamento del sito, altri cookie sono di profilazione per assicurare un’esperienza di visita coerente con i tuoi gusti, e altri sono di Terze Parti. Maggiori informazioni anche riguardo il loro monitoraggio e  disabilitazione sono disponibili nella Cookie Policy

 

Clicca su Accetta o naviga il sito per dare il tuo consenso all’uso dei cookie

Inserisci ora il codice OTP che trovi nel messaggio SMS che ti è stato inviato.
Non hai ricevuto l'SMS?
Richiedi nuovo invio
Richiesta effettuata con successo
Non hai ricevuto l'SMS? Chiedi un altro codice

Non ricevi più SMS sul quel numero?

Recati in negozio e comunica a sportello il nuovo numero per poter riabilitare la funzionalità OTP. Questo passaggio è necessario per garantire la sicurezza delle future operazioni che svolgerai.

Operazione completata con successo