• Home
  • Elenco News
  • Curiamo la ricerca: inizia la sperimentazione per la cura a base di anticorpi monoclonali di Toscana Life Sciences

Curiamo la ricerca: inizia la sperimentazione per la cura a base di anticorpi monoclonali di Toscana Life Sciences

Al via i trial clinici sul farmaco individuato dal team di ricerca coordinato dal Prof. Rino Rappuoli e sostenuto con la campagna di Coop e le donazioni di soci e clienti.

Coronavirus Soci 04 marzo 2021

L’impegno contro il COVID-19 del Monoclonal Antibody Discovery (MAD) Lab di Fondazione Toscana Life Sciences prosegue con l’avvio degli studi clinici per la verifica della cura a base di anticorpi monoclonali individuati dal team di ricerca coordinato dal Prof. Rino Rappuoli.

Il farmaco è stato prodotto per conto di TLS dal partner industriale Menarini Biotech, presso lo stabilimento di Pomezia, che ha sviluppato il complesso processo tecnologico e produttivo necessario per questi prodotti. Infialato dall’Istituto Biochimico Italiano Giovanni Lorenzini, l’anticorpo sarà testato, nei prossimi mesi, prima sui volontari sani (fase I) per verificarne la sicurezza, e poi su pazienti positivi al Covid-19 (fasi successive di sviluppo clinico) per l’ottimizzazione della dose e le verifiche di efficacia.

L’anticorpo oggetto della sperimentazione clinica ha dimostrato finora (in vitro e in vivo) una potenza di neutralizzazione tale per cui è sufficiente un dosaggio più basso rispetto ad altri trattamenti analoghi e potrà così essere somministrato attraverso una iniezione intramuscolare; una modalità che potrebbe dimostrarsi meno invasiva per il paziente, più agevole per il medico e con un impatto ridotto su strutture ospedaliere e sul Sistema Sanitario Nazionale.

Inoltre, si tratta di un anticorpo monoclonale capace di neutralizzare anche la variante inglese e virus che contengono le mutazioni chiave delle varianti sudafricana e brasiliana.

La sperimentazione clinica di fase I si svolgerà presso l'Istituto Nazionale Malattie Infettive “Lazzaro Spallanzani” di Roma e nel Centro di Ricerche Cliniche di Verona, per verificare la sicurezza dell’anticorpo su persone sane. In questo caso, quindi, gli anticorpi verranno sperimentati su 40 volontari adulti sani, per verificare l’assenza di effetti collaterali, valutandone sicurezza e alcuni parametri di farmacocinetica.

Con un positivo rapporto sulla sicurezza del farmaco, le fasi successive della sperimentazione coinvolgeranno centinaia di pazienti affetti da Covid-19 e i dati della sperimentazione clinica saranno usati per ottenere l'approvazione per l'uso terapeutico dell'anticorpo da parte delle autorità regolatorie.

La ricerca condotta da Toscana Life Sciences è stata sostenuta nei mesi scorsi da Coop Alleanza 3.0 e da altre Cooperative, insieme ai propri soci e clienti, attraverso la campagna Curiamo la ricerca insieme a Coopoltre un milione e mezzo di euro è la cifra complessiva raccolta grazie a 151mila cittadini che hanno donato dal 1° dicembre 2020 al 10 gennaio 2021 e al raddoppio di Coop Alleanza 3.0 (grazie al fondo emergenza Coronavirus), Coop Reno, Unicoop Firenze, Unicoop Tirreno, Coop Centro Italia, e Coop Unione Amiatina. 

 

Scopri il progetto

 

Vuoi rimanere aggiornato sull'emergenza Coronavirus 

Leggi tutte le notizie


QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE

Alcuni cookie sono tecnici perchè necessari al corretto funzionamento del sito, altri cookie sono di profilazione per assicurare un’esperienza di visita coerente con i tuoi gusti, e altri sono di Terze Parti. Maggiori informazioni anche riguardo il loro monitoraggio e  disabilitazione sono disponibili nella Cookie Policy

 

Clicca su Accetta o naviga il sito per dare il tuo consenso all’uso dei cookie

Inserisci ora il codice OTP che trovi nel messaggio SMS che ti è stato inviato.
Non hai ricevuto l'SMS?
Richiedi nuovo invio
Richiesta effettuata con successo
Non hai ricevuto l'SMS? Chiedi un altro codice

Non ricevi più SMS sul quel numero?

Recati in negozio e comunica a sportello il nuovo numero per poter riabilitare la funzionalità OTP. Questo passaggio è necessario per garantire la sicurezza delle future operazioni che svolgerai.

Operazione completata con successo