coronavirus Valori 03 giugno 2020

Covid Genetics e Therapy: il valore della ricerca

Un test genetico una terapia sperimentale: l'Università di Ferrara ricerca una cura per tornare alla normalità sanitaria

In questi mesi di emergenza sanitaria la Cooperativa è stata da subito in prima linea nell’aiuto e nel sostegno dei territori e delle persone, cercando di contribuire a rendere meno difficile l’impatto, sociale ed economico, che il Coronavirus ha avuto sulle nostre vite.

Numerose azioni distintive a cui oggi si aggiunge un impegno concreto che guarda al vero fronte della battaglia: la ricerca medica e scientifica. Sappiamo, infatti, che non ci sarà ritorno sicuro alla normalità finché non sarà identificata una giusta ed efficace terapia che curi i malati.

Per questo Coop Alleanza 3.0 ha risposto alla chiamata del team di genetica molecolare guidato dal professor Michele Rubini del Dipartimento di Scienze Biomediche e Chirurgico Specialistiche dell’Università di Ferrara.

Il lavoro di questo pool di esperti si concretizza in due progetti strategici: un test genetico in grado di individuare i soggetti predisposti a contrarre e sviluppare il Coronavirus, e una terapia sperimentale con un farmaco innovativo.

La prima ricerca consentirebbe di individuare i soggetti meno recettivi al virus, consentendo di identificare il personale sanitario più protetto dall’esposizione al virus in aree a rischio, o le persone più adatte ad accudire i soggetti affetti da Coronavirus in isolamento domiciliare, consentendo di ridurre i contagi domestici ed interrompere la catena di trasmissione del virus.

Il secondo e più ambizioso progetto nasce dai risultati di alcune analisi genetiche preliminari che hanno condotto all’individuazione di una molecola, espressa negli alveoli polmonari, che è indispensabile per l’ingresso del Coronavirus, ma che può essere bloccata da farmaci inibitori.

Questo progetto di terapia innovativa, che coinvolge Aziende Ospedaliere distribuite lungo la fascia Adriatica della Regione (provincie di Ferrara, Ravenna, Forlì-Cesena e Rimini), si propone di identificare una cura efficace per il Coronavirus e di interrompere definitivamente la catena del contagio, riportando il Paese ad uno stato di normalità sociale e sanitaria.

La Cooperativa aiuterà questi progetti grazie al Fondo emergenza Coronavirus dell'iniziativa 1 per tutti 4 per te, finanziando con 30.000 euro l’acquisto dei reagenti per i complessi test di sequenziamento genetico ed una borsa di ricerca per uno dei ricercatori coinvolti.

Vuoi saperne di più? Abbiamo intervistato il professor Rubini, che ci ha raccontato dettagliatamente gli ambiti di intervento della ricerca.

 

Leggi l'intervista

 

Vuoi rimanere aggiornato sull'emergenza Coronavirus 

Leggi tutte le notizie


QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE

Alcuni cookie sono tecnici perchè necessari al corretto funzionamento del sito, altri cookie sono di profilazione per assicurare un’esperienza di visita coerente con i tuoi gusti, e altri sono di Terze Parti. Maggiori informazioni anche riguardo il loro monitoraggio e  disabilitazione sono disponibili nella Cookie Policy

 

Clicca su Accetta o naviga il sito per dare il tuo consenso all’uso dei cookie