Valori Eventi Solidarietà 12 dicembre 2019

Una domenica di sport e solidarietà

È andata in scena la 24esima edizione della tradizionale Maratona di Reggio Emilia - Città del Tricolore, accompagnata anche quest’anno dalla Coop Run4Charity

“Quel giorno, non so proprio perché, decisi di andare a correre un po'. Non so proprio perché”. Inizia così una delle sequenze più intense ed enigmatiche di Forrest Gump. Nei minuti che seguono Forrest corre. E corre. E corre ancora. Attira l’attenzione di tutti, dei curiosi ma anche dei media che si interrogano ininterrottamente su questa sua impresa e cercano di dargli un senso senza mai riuscire a scucire dal corridore una motivazione. Dopo aver corso ininterrottamente per 2 anni, 3 mesi, 14 giorni e 16 ore, vediamo il nostro eroe che finalmente si ferma e, a chi gli chiede fremente il motivo dello stop, chiosa: “Sono un po’ stanchino”.

La scena, apparentemente senza nessuna morale finale, in realtà è ricca di significato proprio nel suo negare un pensiero iniziale dietro la sua corsa. La voglia è l’unico motore, aveva voglia di correre e lo ha fatto. Qualsiasi runner ve lo dirà: non c’è un motivo particolare per farlo oppure ci sono tanti piccoli motivi che neanche sommati fanno una spiegazione. Che sia per sfida sportiva, a scopo salutare, per meditare e liberare la mente, non importa, quello che conta è che abbiate voglia di farlo.

E di voglia ne avevano parecchia gli oltre 3.000 partecipanti che domenica 8 dicembre a Reggio Emilia hanno preso parte alla 24esima edizione della Maratona di Reggio Emilia “Città del Tricolore” - Trofeo Parmigiano Reggiano. Una manifestazione sportiva che ha raggiunto nel tempo rilevanza nazionale e internazionale per gli atleti professionisti, ma che lascia spazio anche ad appassionati e famiglie: è la maratona reggiana dedicata al Tricolore italiano.

Il percorso si è snodato per 42 chilometri con partenza e arrivo dal centro storico della città, in Corso Garibaldi, passando vicino alle prime colline di Quattro Castella, attraversando l’abitato di Montecavolo nelle Terre Matildiche. Sono stati solo 4, invece, i chilometri della “Coop Run 4 Charity”, ma ogni metro è stato riempito di generosità e allegria. Dal 2017, infatti, Coop Alleanza 3.0 partecipa alla manifestazione sostenendo la camminata non competitiva per appassionati e famiglie: un progetto che mette insieme i valori dello sport e della solidarietà.

A tutti gli iscritti a questo percorso è stato distribuito un omaggio di Coop Alleanza 3.0, mentre le quote di iscrizione sono andate a sostegno di associazioni no profit del territorio. Una tra le tante associazioni destinatarie è Gast, una onlus della città che si impegna per favorire la partecipazione e l’avviamento allo sport delle persone diversamente abili e ogni anno partecipa con un team colorato e affiatato. “Giochiamo anche se triboliamo” è il nome completo dell’associazione che si cela dietro l’acronimo ed esprime in modo spensierato e allegro l’importante mission che i ragazzi della onlus si sono dati: offrire opportunità motorie a persone con disabilità congenita o acquisita, come strumento di apprendimento e mantenimento di capacità e competenze, conquista di autonomie e benessere fisico e psicologico.

L’impegno di Coop Alleanza 3.0 nei confronti dello sport, in questo caso dello sport aperto a tutti e solidale, è sostenuto dall’1% delle vendite della linea Bene.si. Grazie all’iniziativa 1 per tutti 4 per te in questi mesi ogni volta che hai acquistato i prodotti a marchio Coop, l’1% di ciò che hai speso è stato utilizzato per realizzare iniziative sportive, come la Maratona ma anche sociali, culturali, ambientali; mentre il 4% ti è stato restituito come sconto di 4€ ogni volta che hai raggiunto i 100€ di spesa.

Ora siamo a fine anno quindi affrettati a raggiungere i 4 euro entro la fine di dicembre per ottenere il tuo sconto! Se sei curioso, dai un’occhiata al video qui sotto che racconta la giornata di domenica. Avventurati anche tu e scopri le attività di Gast e come le tue scelte quotidiane al supermercato possono contribuire a veicolare i messaggi positivi dell’attività sportiva.

 

 

Vuoi scoprire altri articoli come questo?  

Leggi tutte le notizie


QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE

Alcuni cookie sono tecnici perchè necessari al corretto funzionamento del sito, altri cookie sono di profilazione per assicurare un’esperienza di visita coerente con i tuoi gusti, e altri sono di Terze Parti. Maggiori informazioni anche riguardo il loro monitoraggio e  disabilitazione sono disponibili nella Cookie Policy

 

Clicca su Accetta o scorri verso il basso la pagina per dare il tuo consenso all’uso dei cookie