Davide Argentiero

Coop via Lamponi di Bologna

In negozio? C'è sempre una nuova situazione da risolvere

Come è iniziata la tua esperienza in Cooperativa?
La mia esperienza è nata tramite il master, vengo dalla Puglia ma ho mosso i primi passi in Cooperativa a Parma, dove svolgevo le lezioni del master al quale alternavo le attività di negozio. Ho trovato sul portale della Cooperativa l'annuncio per il master e ho deciso subito di candidarmi perché conoscevo già la cooperativa e mi affascina il mondo della Gdo. Si trattava di un'opportunità da non farsi sfuggire!

Come hai vissuto il tuo percorso formativo (sia didattico sia on the job)? Cosa ti è piaciuto? Quali difficoltà hai riscontrato?
Il percorso è stato molto emozionante, duro ma formativo. Ogni giorno c'era una sfida nuova e alternare attività di aula a quelle di negozio mi dava l'opportunità di realizzare che ciò che facevamo didatticamente aveva una sua collocazione, più pratica, in punto di vendita. L'esperienza è stata unica e mi ha davvero arricchito, ho conosciuto colleghi di vari negozi e tutti mi hanno lasciato qualcosa, un bagaglio che mi ha portato a ciò che sono oggi. Le difficoltà maggiori sono state quelle relative al raffrontarsi a un mondo nuovo. Un mondo non semplice: i ritmi da seguire sono serrati, devi essere sempre attento a non perderti.

Qual è l’aspetto che più ti piace del lavoro nella Gdo?
La mia giornata tipo in negozio inizia alle 7 del mattino quando svolgo con i colleghi le attività di preapertura (ordini-ripassi-sistemazione dell'area di vendita). Una volta sistemato il negozio mi dedico a leggere le e-mail per capire se c'è qualche attività che non avevo programmato; poi continuo con la cura dell'area di vendita, per garantire un negozio sempre al massimo delle potenzialità. Tutto questo senza escludere il rapporto con il socio e il cliente, che rimane la mia priorità giornaliera. Quindi, qualunque attività io stia svolgendo, se un socio o un cliente ha bisogno di qualcosa, la metto da parte per risolvere il problema o soddisfare la sua necessità. L'aspetto che preferisco è la dinamicità: nessuna giornata è la fotocopia sbiadita delle precedenti. C'è sempre una nuova situazione da risolvere, un problema da affrontare e questo mi tiene sempre concentrato e motivato, ed è per me indescrivibile la gioia che provo nell'aver contributo a risolvere i problemi che mi si sono presentati. Un aspetto che mi riempie il cuore di orgoglio, anche perché lo sguardo della persona cui sei stato utile non mente e ì suoi occhi ti ringraziano... Quella è la mia adrenalina giornaliera!

Quali caratteristiche bisogna avere per essere un buon "gestore" di persone?
La caratteristica principale è l'altruismo, non bisogna pensare in un'ottica dell'“io”, ma in un'ottica del “noi”, la squadra diventa il fattore più importante e dare una mano al collega in difficoltà fa la differenza. Ne scaturisce che l'ascolto e il dedicarsi a gli altri diventano elementi imprescindibili per svolgere un ruolo di "gestore" di persone.

Cosa consiglieresti ai nuovi giovani talenti che stanno per intraprendere questo percorso?
Consiglierei loro di approcciarsi con umiltà, voglia di imparare e tanta "fame" di raggiungere l'obiettivo, considero questo il mix che può portare un giovane talento a trovare la propria soddisfazione. Senza curiosità, voglia e determinazione non si possono raggiungere traguardi importanti, e questo mestiere insegnerà loro che ogni giorno c'è un traguardo da raggiungere, sia il più banale o il più importante, e che la strada è sempre in salita, raramente in discesa. Per questo sono fondamentali applicazione e voglia di fare!

Vuoi maggiori informazioni sul Talent Program Retail?

Inserisci ora il codice OTP che trovi nel messaggio SMS che ti è stato inviato.
Non hai ricevuto l'SMS?
Richiedi nuovo invio
Richiesta effettuata con successo
Non hai ricevuto l'SMS? Chiedi un altro codice

Non ricevi più SMS sul quel numero?

Recati in negozio e comunica a sportello il nuovo numero per poter riabilitare la funzionalità OTP. Questo passaggio è necessario per garantire la sicurezza delle future operazioni che svolgerai.

Operazione completata con successo