M’illumino di meno: un’adesione lunga 17 anni

L’appuntamento annuale con il risparmio energetico anche alla Coop

Siamo ormai ad un passo dalla maggiore età. Coop raggiunge i 17 anni di adesione al “M’illumino di meno, la Giornata del risparmio energetico e degli stili di vita sostenibili lanciata da Caterpillar e Radio2 nel 2005: l’edizione 2022 torna venerdì 11 marzo ed è dedicata al "Pedalare, Rinverdire, Migliorare!”.

Quest’anno l’invito di M'illumino di Meno 2021 è raccontare stili virtuosi di mobilità sostenibile e lo fa con due testimonial di successo: la ciclista Paola Gianotti, che con la sua bici rappresenta l’effetto immediato sulla riduzione dell’inquinamento dovuto ai carburanti fossili, e con il neurobiologo vegetale Stefano Mancuso, promotore delle piante come strumenti gentili per compiere la transizione ecologica.

Inoltre, l’11 marzo negli oltre 1100 punti vendita Coop ci sarà un vero e proprio “silenzio energetico”: ovvero lo spegnimento simbolico delle luci con la trasmissione “Caterpillar” in diretta attraverso Radio Coop.

Perfettamente in linea con i temi del risparmio energetico Coop chiude la sua campagna di “rinverdimento” del Paese “Oasi Urbane” con la quale ha messo a dimora 10 mila piante in 10 città. Si è iniziato a settembre 2021, quando 150 volontari under 30 hanno partecipato alla realizzazione di due Oasi Urbane a Milano. Poi da ottobre a dicembre altre 7 città hanno visto nascere oasi verdi: Ancona, Bari, Perugia, Genova, Torino, Piacenza, Firenze. E ora si chiude con Roma e Livorno, quest’ultima proprio l’11 marzo.

Migliorare è il terzo tema del M’illumino di meno 2022 e come dimostrano i numeri sul risparmio energetico di Coop, ha da tempo ha abbandonato i sistemi di illuminazione tradizionali a favore delle luci a led: sicure perché hanno un’alta affidabilità di lunga durata e robustezza, a basso consumo perché con il loro alto rendimento ed efficienza riducono i consumi di energia elettrica.

Nel 2021 Coop ha installato lampade a led in tutti i punti vendita realizzati e ristrutturati durante l’anno, arrivando così a coprire attualmente con questa tecnologia l’illuminazione interna di circa 630 supermercati, iper e parcheggi. Così facendo il risparmio energetico stimato è di circa 65 milioni di kWh annui, consentendo di evitare l’immissione in atmosfera di oltre 24.350 tonnellate di CO2.

Gli impianti fotovoltaici allacciati e funzionanti sono adesso 233, con una potenza complessiva di 36.915 kWp, capaci da soli di produrre in un giorno d’inverno, come l’11 marzo, il quantitativo di energia elettrica necessario per illuminare tutta la rete vendita Coop per oltre 2 ore.

A partire dal 2012, le cooperative insieme a INRES (il consorzio nazionale di progettazione delle strutture di vendita Coop) hanno inoltre avviato il “Progetto Energia”, un programma che ha l’obiettivo di ridurre i consumi energetici dei punti vendita della rete Coop. L’obiettivo è coinvolgere il più alto numero possibile di punti vendita, riducendo complessivamente il consumo di energia di almeno il 10%. Finora sono stati coinvolti oltre 450 punti vendita; il servizio, dal suo inizio, ha permesso un risparmio di circa 326.000.000 kWhe. equivalenti ad oltre 122.000 tonnellate di CO2.

Anche Coop Alleanza 3.0 si illumina di meno: partecipa anche tu al progetto per il risparmio energetico con questi semplici consigli:

  • Usa la bici per i piccoli spostamenti. su Coop Online, ne trovi tante in offerta
  • Elimina gli sprechi di energia rendendo la tua casa più efficiente con i bonus governativi: così tagli le bollette e fai bene all'ambiente. Scopri l'offerta 100% rinnovabile di Accendi luce & gas Coop
  • Aiutaci a eliminare gli sprechi scegliendo prodotti vicini alla scadenza. Con Buon Fine li trovi ogni giorno scontati
  • Fai sbocciare la primavera anche a casa tua con piante e fiori! Con le sementi e le piante aromatiche Vivi verde Coop sarà una stagione ancora più bio!

Inserisci ora il codice OTP che trovi nel messaggio SMS che ti è stato inviato.
Non hai ricevuto l'SMS?
Richiedi nuovo invio
Richiesta effettuata con successo
Non hai ricevuto l'SMS? Chiedi un altro codice

Non ricevi più SMS sul quel numero?

Recati in negozio e comunica a sportello il nuovo numero per poter riabilitare la funzionalità OTP. Questo passaggio è necessario per garantire la sicurezza delle future operazioni che svolgerai.

Operazione completata con successo