Installati due nuovi seabin a Ferrara e Venezia

La campagna di Coop “Un mare di idee per le nostre acque” arriva nelle acque ferraresi e veneziane

Sostenibilità Ambiente 19 ottobre 2021

L'Imbarcadero del fossato del Castello Estense a Ferrara e il Marina Fiorita e il Marina Santelena di Venezia sono le tappe del mese di ottobre di “Un mare di idee per le nostre acque”, la campagna di Coop in partnership con LifeGate che per il 2021 ha l'obiettivo di installare in tutto il territorio nazionale 34 nuovi seabin, dispositivi "cattura rifiuti", che si aggiungono ai 12 già posizionati nel 2020, nelle acque di mari, fiumi, laghi per ridurre l'inquinamento da plastica e microplastiche.

Il seabin è un cestino che, galleggiando a pelo d'acqua, cattura i rifiuti, dai più grandi fino alle microplastiche, mentre una piccola pompa espelle l'acqua filtrata. È in grado di lavorare 24 ore su 24, sette giorni su sette, pompa fino a 25.000 litri d'acqua all'ora e necessita di interventi di svuotamento e pulizia.

Quello di Ferrara è il primo seabin installato in acqua dolce e collocato all'interno di un centro storico patrimonio Unesco, ma è anche il quinto posizionato in Emilia-Romagna: gli altri quattro dispositivi sono in funzione a Marina di Ravenna presso il Ravenna Yacht Club e al Circolo Velico Ravennate, a Cattolica presso il Marina di Cattolica e a Cesenatico presso il Circolo Nautico Cesenatico.

I due seabin veneziani si aggiungono al terzo posizionato nel mese di giugno nella città lagunare sull’Isola della Certosa e che ha raccolto finora oltre 170 chilogrammi di rifiuti galleggianti, pari al peso di oltre 11.000 bottiglie di plastica da mezzo litro. Coop Allenza 3.0 aggiunge così un tassello importante nella lotta all’inquinamento delle plastiche nella laguna, in stretta sinergia con le iniziative di educazione e sensibilizzazione che già da anni promuove sul territorio.

I seabin promossi dalla campagna già attivi hanno permesso finora a Coop, insieme al partner tecnico LifeGate, di raccogliere complessivamente oltre 14.500 kg di rifiuti, incluse plastiche e microplastiche, pari al peso di oltre 970 mila bottiglie da mezzo litro. Una volta a regime i 46 Seabin permetteranno di recuperare complessivamente 23 tonnellate di rifiuti in un anno, pari al peso di circa un milione e mezzo di bottiglie, che se messe in fila eguaglierebbero la distanza tra Milano e Firenze (circa 300 chilometri).

 

Scopri il progetto

 

L'iniziativa rientra tra le azioni previste dal nostro Piano di sostenibilità, ispirato ai 17 goal dell’Agenda Onu 2030. In particolare, questa iniziativa risponde agli obiettivi di Produzione e consumi sostenibili.

 

Vai all’ambito


QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE

Alcuni cookie sono tecnici perchè necessari al corretto funzionamento del sito, altri cookie sono di profilazione per assicurare un’esperienza di visita coerente con i tuoi gusti, e altri sono di Terze Parti. Maggiori informazioni anche riguardo il loro monitoraggio e  disabilitazione sono disponibili nella Cookie Policy

 

Clicca su Accetta o naviga il sito per dare il tuo consenso all’uso dei cookie

Inserisci ora il codice OTP che trovi nel messaggio SMS che ti è stato inviato.
Non hai ricevuto l'SMS?
Richiedi nuovo invio
Richiesta effettuata con successo
Non hai ricevuto l'SMS? Chiedi un altro codice

Non ricevi più SMS sul quel numero?

Recati in negozio e comunica a sportello il nuovo numero per poter riabilitare la funzionalità OTP. Questo passaggio è necessario per garantire la sicurezza delle future operazioni che svolgerai.

Operazione completata con successo