Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, facendo lo scroll di pagina o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.
Giovani Concorso Cultura 09 settembre 2019

Coop for Words 2019: ecco chi ha vinto

Svelati i 5 vincitori del premio letterario per giovani under 40

Alcuni forse non se lo aspettavano, altri in fondo ci speravano; per qualcuno era la prima volta (ne è valsa la pena!), per qualcun altro quasi un appuntamento fisso... ma quando si dà sfogo alla scrittura, si sa che diciassette anni la premiazione di Coop for Words ci regala sempre grandi emozioni.

I giovani vincitori del premio letterario promosso da Coop Alleanza 3.0, Coop Lombardia e Coop Reno, sono stati svelati domenica 8 settembre, a Palazzo Soardi di Mantova nell’ambito del Festivaletteratura. Sala gremita, sorrisi, applausi e tante soddisfazioni.

Sono state 542 le opere presentate da 399 autori: 50 le opere finaliste, selezionate dalla giuria tecnica, dal poeta e performer Guido Catalano al critico letterario Marco Belpoliti, dalla redazione di QN - Quotidiano Nazionale a Giordano Sangiorgiorgi, ma alla fine un solo vincitore per sezione. Ecco chi sono i nostri giovani talenti

Laura Pusceddu con “Gioco di ruoli"  si aggiudica la sezione “Canzone d’autore”, il suo testo sarà musicato da un cantautore di fama nazionale e verrà proposto a case discografiche; inoltre potrà partecipare al prossimo Mei, il Meeting delle etichette indipendenti di Faenza.

Giulia Bolzan con "Caro Eugenio" vince la nuova sezione "Lettere d'amore", a lei una borsa di studio per partecipare a uno dei corsi di Bottega Finzioni, la scuola di scrittura fondata da Carlo Lucarelli a Bologna.

Premio analogo anche per Valentina Cottini che con “Mediterraneo” scrive la migliore poesia, e Marco Lamolinara che si classifica al primo posto della sezione “I racconti dello scontrino” con “Lista della spesa”.

Giulia di Placido con “Ammazza la noia. Arrestato" conquista infine il primo premio della sezione “Una storia di cronaca”: avrà l’onore di vedere pubblicato il proprio articolo su “QN – Quotidiano nazionale” e sarà ospite per un giorno della redazione.

Tutti i finalisti e le opere su www.coopforwords.it; con i primi due classificati di ogni sezione ci vediamo a Rimini dal 18 al 20 ottobre per Ad alta voce.

Coop for words è uno dei progetti sociali che soci e clienti possono sostenere attraverso l'iniziativa 1 per tutti 4 per te: acquistando i prodotti della linea a marchio Coop IO, per il benessere e la cura del corpo, l'1% del ricavato verrà destinato al sostegno dell'evento. 


Scopri di più

 

Vuoi scoprire altri articoli come questo?  

Leggi tutte le notizie