Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, facendo lo scroll di pagina o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.
Soci Cultura Eventi 16 maggio 2019

Primavera: tempo di festival

Una stagione da vivere all’aria aperta: fra conferenze, laboratori, musica e sport

Arriva la primavera, che significa più luce e più la voglia di stare all’aperto: sono tante le occasioni di partecipare a incontri, concerti ed eventi che si svolgono in questo periodo. Molti Festival approfittano della bella stagione per invitare i visitatori ad approfondimenti, laboratori, degustazioni o anche attività sportive, rigorosamente all’aria aperta. Scopriamone alcuni che sono realizzati con il sostegno di Coop Alleanza 3.0 in varie regioni italiane:

Friuli-Venezia Giulia
Veneto
Lombardia
Emilia Romagna
Puglia


Friuli-Venezia Giulia

Udine: il Festival Vicino/Lontano e il Premio Terzani

Le idee e la filosofia di Tiziano Terzani rivivono ogni anno nel Festival Vicino/Lontano che richiama a Udine personaggi della cultura e della politica per affrontare grandi temi di attualità: il Premio Terzani 2019 è stato assegnato allo scrittore e giornalista Franklin Foer, autore di “I nuovi poteri forti. Come Google Apple Facebook e Amazon pensano per noi” ( di Longanesi), che sarà premiato sabato 18 maggio nella serata d’onore del Premio Terzani, al Teatro Nuovo Giovanni da Udine.
Il filo conduttore della XV edizione del Festival vicino/lontano che si terrà dal 16 al 19 maggio, sarà il concetto di “contagio”, della viralità digitale, della violenza, dei mercati, delle culture. Coop Alleanza 3.0 sostiene giovedì 16 maggio alle 19 presso la Chiesa di San Francesco l’incontro dal titolo: “Europa: i molti germi di una crisi” con il politologo dell’Università di Oxford, Jan Zielonka e il giornalista Giancarlo Bosetti, direttore di Reset con la moderazione dallo storico Guido Crainz.
Per info e programma www.vicinolontano.it


Veneto

Castelmassa (Ro): Suoni e voci sotto le stelle

Dal 1° al 16 giugno ritorna la rassegna teatrale “Suoni e voci sotto le stelle”, con un programma di spettacoli nel suggestivo scenario del teatro all’aperto di Castelmassa, che affaccia su piazza Libertà e sul fiume Po. Spettacoli di prosa e musica a partire da sabato 1°giugno con “Shakespeare in loft” della Compagnia di Prosa Commedia leggera; domenica 2 giugno “Far ancora Filò” di Pierre Campagnoli, rievocazione dell’antico Filo’ di inizi ‘900 con spettacolo itinerante; sabato 8 giugno “Tutto può succedere”, commedia leggera della Compagnia Grande Albero; domenica 9 giugno “Politigaber” Omaggio alla figura di Giorgio Gaber della Compagnia Buoni&Cattivi; venerdì 14 giugno Jazz Music Live dello “Steps Trio Salieri Govoni Negrelli”; sabato 15 giugno spettacolo cine-musicale del duo Salieri- Negrelli “Il grande cinema muto di Buster Keaton” con musica dal vivo; domenica 16 giugno “Omaggio a Leonard Cohen” del Trio Buzzola Lui Mondadori con rappresentazione di danza live.
L’iniziativa è realizzata dall’Associazione Culturale Buoni &Cattivi in collaborazione con Comune e Pro Loco di Castelmassa, con il sostegno e la partnership di Coop Alleanza 3.0. Nel corso delle serate verranno offerti al pubblico prodotti a marchio Coop.
Per info: Castelmassa, scalinata arginale piazza della Libertà; cell. 338 3534260mark.bot@libero.it
 

Porto Tolle (Ro) e non solo: Deltablues

Deltablues è giunto alla trentaduesima edizione e partirà come di consueto con una Blues Cruise di anteprima, il 1° giugno da Porto Tolle. Protagonisti saranno Marcus Malone e gli Innes Sibun. Il programma 2019 entrerà nel vivo dal 14 giugno al 14 luglio con eventi in luoghi di particolare interesse naturalistico, come golene, pinete litoranee e scanni, dove il fiume incontra il mare, seguendo il filo conduttore della musica Blues in un ideale gemellaggio con il Delta del fiume Mississippi, culla di questo genere musicale.
La manifestazione è realizzata con il sostegno di Coop Alleanza 3.0 e si svolgerà in Provincia di Rovigo, a Occhiobello, Lendinara, Rosolina, Loreo e Porto Tolle. Sconto del 20% per i soci di Coop Alleanza 3.0 per biglietti dei concerti a pagamento e per le crociere.
Per info: tel. 346 6028609 ; info@enterovigofestival.it ; www.deltablues.it


Lombardia

San Benedetto Po (Mn): Fiuma festival 

La "Fiuma festival" è un appuntamento per grandi e piccini dedicato al teatro di figura e agli artisti di strada, che si tiene sabato 25 e domenica 26 maggio nel centro storico di San Benedetto Po, un borgo nato accanto all’Abbazia di Polirone risalente al 1000 d.C. e al grande fiume Po. Apriranno il programma i bambini della scuola primaria con uno spettacolo realizzato all’interno del progetto "La mano parlante” sul teatro di figura, poi dalle 17 alle 21.30 di sabato e dalle 17 alle 19 di domenica le strade di San Benedetto Po saranno animate da burattini, marionette, pupazzi, teatro di figura e artisti di strada. L’ingresso è gratuito a tutti gli eventi. Quando, dove e come: sabato 25 e domenica 26 maggio a San Benedetto Po info@turismosanbenedettopo.it ; tel. 0376 623036 ; www.museocivicopolironiano.it ; www.facebook.com/lafiumafestival


Emilia Romagna

Colorno (Pr): Il festival della Lentezza

Alla Reggia di Colorno dal 14 al 16 giugno il tempo di ferma e diventa più gentile grazie al Festival della Lentezza, un’occasione per scoprire come il tempo possa aggiustare le cose e trasformarle. È questo il tema dell’edizione 2019: il tempo che aggiusta, come nell’antica arte giapponese del "kintsugi", che ricostruiva i frammenti di un vaso rotto con polvere d’oro, trasformando un frattura in un’opportunità. "Aggiustare le cose" è possibile ma dev’essere il rito quotidiano e collettivo di una comunità che usa e non getta oggetti e le persone.
Con questa poetica si articola il programma della manifestazione fra lezioni magistrali, concerti e workshop di scrittura per bambini, ma anche giochi e laboratori. Fra le tante attività in programma, domenica 16 giugno ci sarà la Band Rulli Frulli in concerto alle 12.30 che porterà la propria esperienza di rinascita dopo il terremoto del 2012. Nei tre giorni del festival ci saranno anche mercato degli artigiani e dei produttori slow, mostra fotografica “Custodi del tempo” di Gigi Montali e la collettiva “Oltre la fine, tra riparazioni e riciclo” di Color’s Light, laboratori di meccanica a cura di Le Petit Vélo e Officina del riuso, degustazione di vini naturali del territorio e Ristorante Food Valley.
Quando, dove e come: da venerdì 14 a domenica 16 giugno a Colorno (Pr), presso la Reggia di Colorno. Per info: www.lentezza.org
 

Castelfranco Emilia (Mo): ViverVerde a Bosco Albergati

Da giovedì 30 maggio a domenica 2 giugno quattro giorni di attività all’aria aperta a Castelfranco Emilia all’insegna del divertimento e della scoperta di nuovi stili di vita. Torna "ViverVerde" che significa spettacoli, sport, laboratori creativi con materiali di recupero. Per i più piccoli ci sarà una novità, il Fiabosco, gioco-avventura rivolto a genitori e bambini che animerà tutte le giornate del festival, ma anche equitazione, arrampicata sulla quercia secolare, esplorazioni stellari con il telescopio e la ludotenda per giocare e creare.
Ad inaugurare la manifestazione sarà la prima edizione della camminata non competitiva immersa nella natura, giovedi 30 maggio. Non può mancare poi il mercatino artigianale, con cento espositori di creazioni artistiche green e a chilometro zero. Per cenare o pranzare ci saranno i ristoranti della tradizione, ma anche tante golosità nell’area dedicata allo "street food". Filo conduttore dell’edizione 2019 di "ViverVerde" sarà la riscoperta della beat generation, grazie al "Modena Beat festival", nelle serate dell’1 e del 2 giugno. Coop Alleanza 3.0 sostiene la gara podistica del 30 maggio e la camminata del 2 giugno distribuendo gli zainetti con bottiglie d’acqua e snack. Il festival è organizzato dall’associazione La città degli Alberi anche grazie al coinvolgimento di oltre 20 associazioni di volontari.
Per info: Bosco Albergati, via Lavichielle 6 a Castelfranco Emilia (Mo) Il programma completo è su www.viververde.it
 

Finale Emilia (Mo): il primo Rulli Frulli days

In Italia sono numerosi i progetti musicali che fanno della diversità un valore e danno spazio alla creatività dei partecipanti. Dall’esperienza della Banda Rulli Frulli di Finale Emilia e dall’incontro di progetti musicali di inclusione sociale, sostenuti dalla Fondazione Alta Mane Italia, è nata l’idea di far dialogare queste realtà per conoscersi e condividere storie fatte di racconti e di musica con due giornate di appuntamenti, il 31 maggio e il 1° giugno. Le attività in programma sono: venerdì 31 maggio alle 18 concerto dei Rulli Frulli e proiezione del film “Tommy e gli altri” alle 21; sabato 1° giugno incontro di integrazione musicale dalle 9 e marching band il pomeriggio dalle 17. Parteciperanno la Banda del Quartiere di Baranzate, CivicoZero con Le Percussioni di Civico, Orchestra Allegro Moderato InBand, Banda Rulli Frulli con Tommaso Cerasuolo Perturbazione e la formazione Tiziano Bob Corn, Sgarbi Michele, Mud Negrini.
Quando, dove e come: venerdì 31 maggio e sabato 1° giugno presso l’Istituto Calvi, via Digione a Finale Emilia
Per info e programma completo: www.bandarullifrulli.com

Mirandola (Mo): il festival ProMemoria

Film Festival Giovanni Pico della Mirandola rese proverbiale l’uso delle doti mnemoniche per divulgare il sapere e la conoscenza. A lui si ispira il Festival della Memoria di Mirandola, un contenitore pluritematico di incontri, conferenze, tavole rotonde, concerti, proiezioni, workshop, laboratori, mostre e giochi che seguono un solo filo conduttore: il ProMemoria, ovvero tutti gli aspetti della memoria umana. Il festival invita il suo pubblico a fermare il tempo frenetico dell’immediatezza, della quotidianità, per riscoprire il piacere di concentrarsi su se stessi e lasciarsi coinvolgere in riflessioni che vanno oltre il tempo e il momento. L’appuntamento è da venerdì 31 maggio a domenica 2 giugno con l’edizione 2019 che sarà incentrata sull’idea di identità, spiegata da filosofi e scienziati, storici e scrittori, giornalisti e critici letterari nelle sue varie sfaccettature. La manifestazione, biennale, è organizzata dalla fondazione Festival della Memoria di Mirandola in collaborazione con la casa editrice Einaudi. Da venerdì 31 maggio al domenica 2 giugno, a Mirandola Il programma completo è su www.memoriafestival.it

Cesena e non solo: Acieloaperto

"Acieloaperto" è la rassegna musicale estiva che l’Associazione Culturale Retropop Live di Cesena organizza per combinare una proposta musicale di qualità con la valorizzazione di luoghi storici di grande pregio e fascino. Protagoniste le migliori e più conosciute realtà della scena musicale indipendente italiana e internazionale, oltre a quelle emergenti locali. Musica, quindi, ma anche riscoperta del nostro territorio attraverso i luoghi del festival e le proposte gastronomiche. Il programma di quest’anno è un caleidoscopio di generi e culture: venerdì 24 maggio, in anteprima, si parte con il poeta e scrittore Guido Catalano, presso il Chiostro di San Francesco a Cesena. Seguiranno 4 eventi alla Rocca Malatestiana: il bluesman Fantastic Negrito (Usa) venerdì 14 giugno; lo storico chitarrista degli Smiths e amato songwriter sempre al passo coi tempi mister Johnny Marr (Uk), martedì 18 giugno; John Butler Trio (Australia) che sorprende sempre per la sua musicalità dal vivo, sabato 29 giugno; il fondatore dei Babyshambles e dei Libertines, Peter Doherty, che ripercorrerà la sua carriera musicale tra classici e nuove canzoni con la band dei Puta Madres, martedì 23 luglio. La rassegna continua a Villa Torlonia di San Mauro Pascoli sabato 3 agosto con Easy Star All- Stars: il collettivo giamaicano ripropone “Dub Side of the Moon”, la rivisitazione in chiave dub del classico della storia del rock “The Dark Side of the Moon dei Pink Floyd”, in occasione del cinquantennale dello sbarco sulla Luna. Tanta musica ma con uno sguardo rivolto all’ecologia. "Acieloaperto" è attento all’ambiente e anche quest’anno conferma la scelta dell’Amico bicchiere: si tratta di un bicchiere in plastica resistente, lavabile, graduato e quindi adatto a tutti i tipi di bevande. Per averlo si paga una cauzione che obbliga lo spettatore a riconsegnarlo per il lavaggio e la successiva rimessa in circolo.
Per infoe approfondimenti sul programma: www.acieloaperto.it


Puglia

Andria (Ba): il festival della disperazione

Ad Andria ritorna il primo festival italiano che tratta il delicato tema della disperazione in una kermesse di quattro giorni: è il Festival della Disperazione. Un appuntamento dal 16 al 19 maggio, tutt’altro che triste, all’insegna del divertimento culturale, con incontri, laboratori, percorsi tematici, concerti e spettacoli che ospita anche narratori e poeti di fama internazionale, saggisti, artisti e scienziati. Non un inno alla disperazione, quindi, ma un’esplorazione culturale e antropologica nei territori della disperazione stessa, alla ricerca di risvolti serissimi ma anche ironici.
Per i soci Coop sconto del 10% sul prezzo del singolo biglietto negli eventi a pagamento. Per info e programma completo: www. festivaldelladisperazione.it; info@festivaldelladisperazione.it, cell. 391 7370894

 

Vuoi scoprire altri articoli come questo?  

Leggi tutte le notizie