Settembre andiamo, è tempo di cous cous

Un piatto fresco e sostanzioso che ricorda l’estate e mette tutti a tavola in pochi minuti

Consigli Prodotto Coop Ricette 17 settembre 2021

Essere affamati cercando di non fare man bassa con la prima cosa che capita sotto i denti. Anche nei momenti difficili come questi (in tempi di Covid), per fortuna si rimane lucidi per capire che certe scelte alimentari sono il confine tra lo stereotipo del single disperato e la trappola per sfrenati consumisti. Il salva vita, in questi casi, non va cercato nelle ricette per gli attacchi di fame pronti in cinque minuti, ma è sufficiente avere in dispensa una confezione di Cous cous Coop. La soluzione più facile, dunque, è un granello di semola cotto al vapore, anzi pre-cotto.

Checco Zalone, in “Che bella giornata”, pensava fosse mangime per le papere, invece è un piatto millenario del nord Africa, considerato l’antenato moderno del finger food. Secondo la tradizione araba, infatti, lo si consuma da un piatto comune, formando delle palline e mangiandolo con tre dita della mano destra (con un dito mangia il diavolo, e con cinque l'ingordo).

La ricetta che proponiamo in questi giorni di fine estate, proviene dalla rivista mensile Fior fiore in cucina, prevede un abbinamento fresco e sostanzioso da impiattare e mangiare con le posate wink.

 

Ricetta per 4 persone

Sgusciate i piselli. Sbucciate lo scalogno e tritatelo finemente, poi fatelo appassire con un cucchiaio d’olio in una padella antiaderente. Unite i piselli, lasciate insaporire, versate il brodo caldo e abbassate il fuoco; fate cuocere per circa 10 minuti. Portate a bollore 300 ml d’acqua (o quanta indicata sulla confezione del cous cous). Raggiunta l’ebollizione spegnete il fuoco, aggiungetevi un cucchiaio d’olio e versate sul cous cous. Lasciatelo rinvenire sgranandolo di tanto in tanto con una forchetta e aggiungete subito il pecorino grattugiato. Unite i piselli cotti e mescolate bene. Servite il cous cous tiepido o freddo con le foglie di basilico, il pecorino a scaglie, abbondante pepe e ancora un filo d’olio.


QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE

Alcuni cookie sono tecnici perchè necessari al corretto funzionamento del sito, altri cookie sono di profilazione per assicurare un’esperienza di visita coerente con i tuoi gusti, e altri sono di Terze Parti. Maggiori informazioni anche riguardo il loro monitoraggio e  disabilitazione sono disponibili nella Cookie Policy

 

Clicca su Accetta o naviga il sito per dare il tuo consenso all’uso dei cookie

Inserisci ora il codice OTP che trovi nel messaggio SMS che ti è stato inviato.
Non hai ricevuto l'SMS?
Richiedi nuovo invio
Richiesta effettuata con successo
Non hai ricevuto l'SMS? Chiedi un altro codice

Non ricevi più SMS sul quel numero?

Recati in negozio e comunica a sportello il nuovo numero per poter riabilitare la funzionalità OTP. Questo passaggio è necessario per garantire la sicurezza delle future operazioni che svolgerai.

Operazione completata con successo