Consumatori Raccolta punti Soci 04 dicembre 2020

Un premio per te e uno per il mondo

Basta un clic per prenotare premi green e sostenibili oppure grazie ai punti si può dare una mano a chi ha bisogno. Con il catalogo online è facile avere le idee chiare su come utilizzare i propri punti della Raccolta 2020.

Fino alla fine dell’anno facendo la spesa, portando a termine le missioni online e acquistando i prodotti acceleratori è possibile accumulare i punti della Raccolta 2020. Ma chi ha già un discreto gruzzoletto di punti, conviene che scelga subito.

Basta che acceda al catalogo online e prenoti con calma senza fare inutili code in negozio. Un’occasione per pensare a regali piccoli e grandi, per gli amici e per le persone care, oppure per prendersi cura di sé.

Fino al 31 dicembre, chi si iscrive al sito per prenotare i propri premi otterrà 100 punti in più, da aggiungere al tesoretto caricato sulla propria tessera. Gli step da seguire sono molto semplici: accedere all’area riservata del sito di Coop Alle- anza 3.0 con le proprie credenziali; selezionare il premio all’interno del catalogo digitale, cliccando sul pulsante “Richiedi premio” e infine scegliere la modalità di consegna oppure l’opzione con contributo in denaro, utilizzando i più comuni metodi di pagamento online (Paypal, carta di credito) o saldando direttamente in negozio. Solo se è presente l’icona del negozio, i premi dovranno essere prenotati o ritirati direttamente nella Coop di fiducia. Se rimangono punti al 31 dicembre, nessun problema, c’è tempo ancora fi no al 31 gennaio 2021 per utilizzarli tutti.

Ecco alcune idee green tra cui scegliere, ma anche i progetti da sostenere per un mondo migliore insieme alle Organizzazioni non governative, per compiere un gesto che viene dal cuore.

Per l'ambiente

La maggior parte dei premi presenti nel catalogo premia l’ambiente ed è contrassegnata dal bollino verde ecofriendly, simbolo che identifi ca prodotti ecologici o che favoriscono comporta- menti sostenibili. Tante idee per cominciare a migliorare l’ambiente partendo dalle piccole cose che utilizziamo tutti i giorni: come ad esempio le linee spugna di qualità per il bagno, realizzate in Italia con trame in filato riciclato, oppure i completi letto in cotone biologico. Molto importante è la scelta dei materiali che è stata fatta con una sensibilità particolare per la sostenibilità, per mobili e accessori in legno da aree boschive controllate, senza vernici nocive o utilizzo di bambù,in materiale facilmente riciclabile, disponibile e benefico per il sistema forestale.

Gli arredi di design sono in vetro acrilico organico o polimeri realizzati da plastica riciclata. In cucina pentole e casseruole in acciaio riciclato al 70% e alluminio. Seguendo i consigli e le informazioni Ecofriendly ognuno può fare la sua parte per l’ambiente. Inoltre attraverso l’app Ecoattivi di achabgroup che si impegna per l’ambiente, può fare di più e raccogliere altri punti, cimentandosi in missioni ecologiche e di consumo sostenibile (cinque punti Ecoattivi per 1 punto Coop).

Per la solidarietà

Grazie ai punti è possibile anche sostenere il lavoro delle Ong impegnate in tutto il mondo,ancora più difficile dalla pandemia. La diffusione del Covid-19 ha infatti aggravato situazioni già complesse e per questo i fondi che arrivano sono ancora più importanti. Ecco i progetti che possono essere sostenuti con la donazione di un minimo di 100 punti (o multipli) oppure con 3.900 punti per diventare socio sostenitore.

Medici Senza Frontiere in Sierra Leone porta avanti la formazione del personale dell’ospedale materno-infantile di Kenema, costruito anche grazie ai soci Coop, con un reparto di pediatria e due unità specializzate per la malnutrizione. Sempre nel distretto di Kenema,ha inoltre rinnovato e consegnato al Ministero della salute, il 12 maggio, un centro di trattamento per il Covid-19 da oltre 120 posti letto, con un reparto per l’accoglienza e la consultazione dei pazienti sospetti. In questi mesi sono terminati i percorsi di formazione per il personale sulle procedure di prevenzione e controllo delle infezioni che hanno coinvolto 145 operatori sanitari.

Continua anche l’aiuto ai bambini di Caritas Children Onlus nei vari paesi del mondo in cui è presente ancora più importante in questo periodo in cui molti di loro sono costretti a un cambio di programma: chiuse le scuole, chiusi i centri in attesa di tempi migliori. Ma non è chiusa la solidarietà. L’aiuto garantito grazie ai punti donati viene portato dai missionari nelle case e nelle famiglie tramite cestini alimentari, kit igienici e la distribuzione di linee guida con i corretti comportamenti da adottare. Si lavora inoltre per adeguare i centri e le classi delle scuole alle nuove norme locali anticovid in attesa che i bambini possano nuovamente essere ospitati.

A Kilolo in Tanzania Cefa porta avanti un progetto con i ragazzi della scuola di Dabaga e con le loro famiglie nei villaggi, distribuendo manuali di orticoltura e zootecnia, semi di pomodori, cipolle e melanzane, attrezzi vari e fertilizzanti, tutto l’occorrente per imparare a prendersi cura di un orto e di un animale da cortile. Alla scuola di Dabaga sono già arrivati aiuti per il laboratorio agronomico e veterinario e grazie alle donazioni della Raccolta punti 2020 dei soci Coop saranno distribuiti dei silos per la conservazione degli alimenti nella stagione calda e umida da distribuire alle famiglie. Un grande aiuto per vincere la malnutrizione infantile.

Vai alla Raccolta punti

 

Vuoi scoprire altri articoli come questo?  

Leggi tutte le notizie


QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE

Alcuni cookie sono tecnici perchè necessari al corretto funzionamento del sito, altri cookie sono di profilazione per assicurare un’esperienza di visita coerente con i tuoi gusti, e altri sono di Terze Parti. Maggiori informazioni anche riguardo il loro monitoraggio e  disabilitazione sono disponibili nella Cookie Policy

 

Clicca su Accetta o naviga il sito per dare il tuo consenso all’uso dei cookie