Prodotto Coop Consigli Consumo 14 ottobre 2020

Hummus, variazione sul tema

Fagioli cannellini al posto dei ceci. Non cambia il colore e nemmeno la consistenza; e il sapore è persino più delicato. Ottimo sulle sflogliette

Antico cibo di terra, l’origine di questo piatto si perde nei secoli. Hummus in arabo significa ceci, ma ricorda per assonanza l’humus, il terreno, il suolo bagnato. La ricetta tradizionale prevede i ceci, mentre qui proponiamo una ricetta della rivista Fior fiore in cucina che utilizza i fagioli cannellini. Il colore non cambia e nemmeno la consistenza anzi, il sapore è persino più delicato. Perché a differenza di quello che si possa pensare, il sapore di questo piatto non è dato dall’ingrediente base, bensì dalla thaina – crema di semi di sesamo bianco. Bastano pochi grammi di questa crema nutriente per dare all’Hummus il tipico aroma tostato. Energetico ma leggero, si può mangiare a cucchiaiate, spalmare sul pane o utilizzare per insaporire pietanze. Ottimo sulle sfogliette che, tra l’altro, impariamo a fare con una ricetta veloce veloce.

Procedimento per le sfogliette

In una ciotola raccogliete gli ingredienti per le sfogliette (tranne il sale) e iniziate a impastare per amalgamare. Trasferite il tutto sulla spianatoia infarinata e lavorate fino a ottenere una pasta morbida, e non appiccicosa. Avvolgetela nella pellicola e fatela riposare in frigorifero per 1 ora. Prelevate metà della pasta (conservando l’altra metà avvolta nella pellicola) e appiattitela leggermente con il mattarello. Stendetela con la macchina sfogliatrice in una sfoglia sottile e ricavate dei rettangoli. Disponeteli su una teglia foderata con carta da forno e cospargeteli con sale in fiocchi. Procedete in questo modo anche con la pasta restante. Cuocete le sfogliette in forno a 220°C per circa 20 minuti e fatele raffreddare.

Procedimento per l’Hummus

Frullate i fagioli con il succo di limone, la tahina, l’olio, il sale, il peperoncino, l’aglio e la paprica. Aggiustate la consistenza con olio a piacere, in modo da ottenere un composto morbido e cremoso. Trasferitelo in una ciotola e servitelo con le sfogliette al rosmarino.


QUESTO SITO UTILIZZA COOKIE

Alcuni cookie sono tecnici perchè necessari al corretto funzionamento del sito, altri cookie sono di profilazione per assicurare un’esperienza di visita coerente con i tuoi gusti, e altri sono di Terze Parti. Maggiori informazioni anche riguardo il loro monitoraggio e  disabilitazione sono disponibili nella Cookie Policy

 

Clicca su Accetta o naviga il sito per dare il tuo consenso all’uso dei cookie