Mattia Parmeggiani

Coop Mazzotti Cervia

Fondamentali il mix di umiltà, voglia di imparare e la "fame" di raggiungere l'obiettivo

Come è iniziata la tua esperienza in Cooperativa?
Tutto è iniziato nell'aprile del 2016, rispondendo a uno dei tanti annunci di lavoro su internet. Da lì è iniziata la selezione che ha portato all'inizio del master due mesi dopo. A metà giugno, quindi, mi sono ritrovato alla prima settimana di aula, per poi iniziare in quella seguente con il percorso on the job presso il reparto casse dell'ipercoop Malatesta di Rimini.

Come hai vissuto il tuo percorso formativo (sia didattico sia on the job)? Cosa ti è piaciuto? Quali difficoltà hai riscontrato?
Il mio percorso personale è stato molto positivo. La principale difficoltà è stata quella di immergermi in una realtà totalmente nuova per me, ma allo stesso tempo con la prospettiva di giungere a esserne responsabile. Ciò che mi è particolarmente piaciuto è stato vedere i miei futuri colleghi mostrarsi sin da subito disponibili con una persona nuova che si stava candidando a diventare in futuro un responsabile. Ho inoltre apprezzato i momenti formativi in aula con i docenti e le partecipazioni degli interni Coop. La settimana di aula è stata anche un modo per socializzare con gli altri colleghi del master: con alcuni sono nate delle vere e proprie amicizie. Durante il master ho percepito l'importanza che la Cooperativa stava dando a questo progetto e per me è stato significativo.

Qual è l’aspetto che più ti piace del lavoro nella Gdo?
Difficile definire una giornata tipo, proprio per via dell'elevata dinamicità di questo ruolo. Arrivo in negozio prima dell'apertura, faccio il giro completo per verificare che tutto sia in ordine confrontandomi con la squadra. Se non emergono urgenze immediate o non sono previste riunioni, vado nel mio ufficio e chiudo la giornata precedente (quadro le ore e registro gli incassi per reparto) e aggiorno il file del monitoraggio e ragiono sulle giornate successive (in termini di incassi, ore e ordini). Quindi controllo i volumi ordinati dai vari reparti per la giornata corrente e controllo la posta. Poi vado dai capi reparto per fare il punto della situazione e raccogliere eventuali elementi su cui attivarsi. A volte, nel frattempo, capita di dare la pausa all'amministrativa in ufficio soci o di sostituirla nel caso in cui debba andare in cassa. Cerco, inoltre, di girare abbastanza spesso per il negozio in modo da tenere sotto controllo il flusso della clientela, coordinare le casse, monitorare la tenuta del punto vendita e il lavoro dei collaboratori. Mentre faccio tutto questo trovo anche spazio per le letture dei report e le analisi dei dati. Puntualmente i piani vengono stravolti da imprevisti di varia natura!

Quali caratteristiche bisogna avere per essere un buon "gestore" di persone?
Deve prima di tutto essere molto empatico, capire sempre cosa sta provando chi ha di fronte. Fondamentale è poi la correttezza e il rispetto, in modo tale che non si debba mai essere in "debito" con qualcuno per qualche torto arrecato, cosa che permette poi di poter pretendere "indietro" correttezza e rispetto per l'appunto e di essere il più giusto possibile nella propria funzione di responsabile. Se tutto questo si riesce a fare rimanendo se stessi si vive meglio e si trasmette una grande sicurezza ai propri collaboratori.

Cosa consiglieresti ai nuovi giovani talenti che stanno per intraprendere questo percorso?
Consiglierei di buttarsi, provare a oltrepassare i propri limiti e a non dare nulla per scontato, nel bene e nel male. Crederci fino in fondo e non fermarsi finché non si è dato tutto.

Vuoi maggiori informazioni sul Talent Program Retail?

Inserisci ora il codice OTP che trovi nel messaggio SMS che ti è stato inviato.
Non hai ricevuto l'SMS?
Richiedi nuovo invio
Richiesta effettuata con successo
Non hai ricevuto l'SMS? Chiedi un altro codice

Non ricevi più SMS sul quel numero?

Recati in negozio e comunica a sportello il nuovo numero per poter riabilitare la funzionalità OTP. Questo passaggio è necessario per garantire la sicurezza delle future operazioni che svolgerai.

Operazione completata con successo