In campo per la legalità

Aperto il bando per i campi estivi di Libera in collaborazione con Coop Alleanza 3.0

Consumatori Giovani Legalità 03 aprile 2023

Un’esperienza di cittadinanza attiva e la possibilità di impegnarsi a favore della legalità: è l’opportunità che offriamo grazie all’iniziativa E!State Liberi!, che fa parte del progetto Coop Youth Experience. Un invito ai nostri giovani tra i 18 e i 30 anni a partecipare ai campi di impegno e formazione di Libera nei terreni confiscate alle mafie, dove hanno anche l’opportunità di prendere parte a incontri e visite formative per vivere concretamente i valori della legalità e della giustizia sociale.

I giovani tra i 18 e i 30 anni hanno tempo fino al 31 maggio per candidarsi e i 70 selezionati partiranno per quattro destinazioni da fine luglio a inizio settembre. I campi di E!State Liberi! sono nei territori in cui opera la Cooperativa e insieme diventeremo portavoce di una cultura fondata sulla legalità e sul senso civico, che si opponga con forza alla cultura dell’illegalità, della violenza, del ricatto, per diffondere una realtà sociale ed economica fondata sulle buone pratiche di cittadinanza attiva e solidarietà. Insieme supporteremo attivamente l'avvio delle attività sul bene confiscato e per dar nuovo impulso ad idee di cittadinanza attiva e responsabile.

Per candidarsi basta compilare entro il 31 maggio un form di partecipazione e tra il 5 e il 18 giugno 2023 si terranno i colloqui motivazionali a cura di Coop e dei comitati regionali di Libera che sceglieranno i partecipanti ai 4 campi di quest’anno.

  • 24 -30 luglio San Giuseppe Jato (Pa) - Cooperativa Placido Rizzotto
  • 24-30 luglio Polistena (Rc) - Cooperativa Valle del Marro
  • 28 agosto - 3 settembre Belpasso (Ct) - Cooperativa Beppe Montana
  • 28 agosto - 3 settembre Isola Capo Rizzuto (Kr) - Cooperativa sociale Terre Joniche

"Coop Youth Experience" ed è un'occasione unica per riscoprire il contatto con la terra, respirare senso civico e cultura della legalità. Si lavora nei terreni spesso tra distese di agrumeti, uliveti e vitigni, si fa manutenzione del bene confiscato, si va alla scoperta dei territori, ma i ragazzi partecipano anche a momenti formativi, incontrano testimoni, esperti di mafia e familiari delle vittime.

 

Iscriviti e partecipa


Inserisci ora il codice OTP che trovi nel messaggio SMS che ti è stato inviato.
Non hai ricevuto l'SMS?
Richiedi nuovo invio
Richiesta effettuata con successo
Non hai ricevuto l'SMS? Chiedi un altro codice

Non ricevi più SMS sul quel numero?

Recati in negozio e comunica a sportello il nuovo numero per poter riabilitare la funzionalità OTP. Questo passaggio è necessario per garantire la sicurezza delle future operazioni che svolgerai.

Operazione completata con successo