Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per offrirti servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui. Chiudendo questo banner, facendo lo scroll di pagina o cliccando su qualunque elemento della pagina acconsenti all'uso di cookie.
Puglia
STATUA LIGNEA

Cristo del XVIII secolo

Castello di Copertino

Lecce

All’interno di uno dei più importanti esempi di architettura militare pugliese, una scultura lignea del XVIII secolo segnata dal tempo. 

Puglia

SI E' VOTATO DAL

27 settembre al 17 ottobre

VOTI 53%

L'opera e il suo restauro

Grazie al contributo dei soci di Coop Alleanza 3.0, è in corso il restauro di questa opera d’arte. 

Le fasi del restauro in sintesi

  • Pulitura superficiale
  • Prefissaggio pellicola pittorica e colore
  • Consolidamento manufatto
  • Risarcitura lesione lignee e pittoriche
  • Stuccatura
  • Verniciatura finale
  • Realizzazione nuovo supporto

Stato di avanzamento dei lavori
09/05/2018

Le ultime novità

News del 09/05/2018
Opera tua: il restauro del Cristo del XVIII secolo

Il Cristo ligneo torna al suo splendore! Il Cristo ligneo del XVIII secolo è tornato ieri  nel Castello di Copertino: l’intervento di restauro è stato realizzato dalla Cnido di Alessandro Burgio ed in particolare dalla restauratrice Chiara Muschitiello; le indagini diagnostiche sono state eseguite dal geologo Davide Melica, con la supervisione del Direttore del Castello di Copertino Filomena Barbone ed in collaborazione con Fondaco Italia, società attiva dal 2004 nella valorizzazione dei beni culturali, che ha lavorato a sua volta con le istituzioni territoriali.

News del 07/05/2018
Opera tua: il restauro del Cristo del XVIII secolo

Il restauro è terminato. Ecco le immagini del restauro completato, dopo stuccatura e verniciatura finale. A breve le immagini dell'inaugurazione!

News del 19/04/2018
Opera tua: il restauro de Cristo del XVIII secolo
Il restauro del Cristo è quasi terminato. Completata la stuccatura e la realizzazione del nuovo supporto, mancano gli ultimi ritocchi pittorici ed il protettivo finale per riavere l'opera completamente restaurata nella magnifica cornice del Castello di Copertino a Lecce.
News del 09/03/2018
Opera tua: il restauro de Il Cristo del XVIII secolo
I chiodi del Cristo. I chiodi sono stati forgiati a mano e saranno a breve patinati per equilibrarli all'unico chiodo metallico superstite: tali elementi consentiranno l'ancoraggio del manufatto ligneo al nuovo crocefisso in faggio progettato e realizzato, in accordo con la Direzione Lavori, per consentire una corretta musealizzazione e fruizione dell'opera. Seguirà la stuccatura e la microstuccatura delle piccole lacune, l'integrazione cromatica con metodo scientifico riconoscibile e reversibile e la protezione finale.
News del 26/02/2018

Un secondo incontro alla scoperta dell'opera per gli studenti del Liceo artistico. Sabato 24 febbraio si è svolto il secondo incontro formativo dedicato agli alunni delle classi III, IV e V del Liceo artistico di Galatina, dal taglio più operativo: con l’ausilio di un microscopio portatile collegato al PC, per gli studenti è stato possibile analizzare, grazie alla visione ravvicinata dell’opera, la natura, l’estensione e le varie forme di degrado in atto. Successivamente la restauratrice Chiara Muschitiello ha accompagnato gli studenti alla scoperta del laboratorio di restauro, con un focus sui dispositivi di protezione individuali, le tecniche di pulitura, preconsolidamento, stuccatura, microstuccatura e presentazione estetica. I professori del Liceo artistico di Galatina Rosalba Cuppone, Lucio Conversano e Anna Congedo hanno collaborato attivamente al percorso formativo seguendo gli studenti durante l’esecuzione del rilievo grafico del crocifisso. Tra i numerosi disegni pervenuti è stato segnalato l’elaborato grafico realizzato dall’alunna Annachiara Riccardo (qui sotto due foto), che con notevole padronanza tecnica e espressiva, ha restituito fedelmente l’aspetto plastico del crocifisso ligneo.
Guarda uno dei momenti della giornata

News del 20/02/2018

Un incontro alla scoperta dell'opera per gli studenti del Liceo artistico. Lo scorso 17 febbraio, gli studenti delle classi III, IV e V del Liceo artistico di Galatina, accompagnati da tre docenti di discipline plastiche e figurative, hanno partecipato al seminario formativo dal titolo "Dall' oblio alla luce, esempi di arte sacra recuperata". Il seminario, condotto dai restauratori della Cnido di Bitonto (Ba) di Alessandro Burgio, ha introdotto gli studenti alla complessità del mondo dei beni culturali: in particolare, è stato presentato il crocifisso ligneo policromo, oggetto dell'intervento di restauro. Dopo la prima fase teorica, gli studenti si sono messi in gioco attivamente, misurandosi con il rilievo in scala del manufatto ligneo. Il percorso di approfondimento sarà completato con un secondo incontro previsto per il 24 febbraio, durante il quale il Dott. Davide Melica descriverà ai ragazzi la campagna diagnostica: in quell’occasione inoltre gli studenti potranno partecipare ad una singolare esperienza laboratoriale, che permetterà loro di acquisire conoscenze sulle tecniche di restauro.

Ora l’opera è in fase di “riposo”: è stato fatto l’intervento di disinfestazione per tarme e per bloccare il deterioramento dovuto agli agenti climatici, ed è stata realizzata la nuova croce lignea, corredata da chiodi forgiati a mano, ora presso i tecnici della Soprintendenza per l’approvazione. A breve gli interventi proseguiranno con la risarcita delle lesioni lignee e pittoriche, con la stuccatura e la verniciatura finale, fasi che porteranno alla conclusione dell’intervento.

News del 01/02/2018

Al via con la pulitura. Le immagini riportate riguardano le fasi che stiamo al momento seguendo:

  • ancoraggio delle porzioni distaccate
  • conversione dossidazione elementi metallici
  • disinfestazione
  • pulitura chimica e meccanica
  • recupero cromia originaria
  • rimozione ridipinture 
  • News del 19/01/2018
    Preparando l'opera per il restauro. Sono iniziati i saggi stratigrafici, necessari per procedere alla pulitura e al trattamento antitarme.
    News del 18/12/2017

    Al via le indagini diagnostiche. Sono partite le indagini diagnostiche condotte sul crocifisso ligneo ed effettuate dal Dr. Davide Melica della Diagnostica Restauro di Copertino, e che prevederanno:
     

  • Osservazioni allo stereomicroscopio sul campione tal quale
  • Osservazioni al microscopio ottico a luce riflessa su sezione lucida trasversale
  • Test microchimici su sezione lucida trasversale
  • Spettroscopia infrarossa in trasformata di Fourier
     
  • L’area per il restauro è stata allestita all’interno della sala conferenze del Castello di Copertino, e quindi sarà possibile vedere in diretta l’intervento.


    toggle

    Dettagli opera

    Storia dell'opera

    Privo di vita, con il capo inclinato sulla spalla destra, il Cristo è rappresentato con una folta chioma che lambisce la spalla destra lasciando scoperto il collo. Il braccio destro è staccato dal corpo. Di un ignoto maestro meridionale, l’opera è stata realizzata nel XVIII secolo e si trova all’interno del Castello di Copertino, edificato tra il 1530 e il 1540 per volere del marchese Alfonso Granai Castriota, generale di Carlo V. 

    Le caratteristiche del restauro in sintesi

    L’intervento prevede la pulitura superficiale del dipinto, il prefissaggio della pellicola pittorica, il fissaggio del colore e della doratura, la disinfestazione e il consolidamento del manufatto, l’asporto con bisturi della parti estranee, la risarcitura delle lesioni lignee, la revisione delle parti in ferro, la stuccatura, la risarcitura delle lacune pittoriche, la ripresentazione estetica del dipinto, la verniciatura finale di protezione, la realizzazione di un nuovo supporto, la documentazione fotografica e una relazione tecnico-scientifica.



    Cristo del XVIII secolo